si divertono con me...

lunedì 11 settembre 2017

PANE ALLA BIRRA





Oggi un pane che ho realizzato con la birra e pochissimo lievito, lo so che ho ancora tanto da imparare (zia Consu perché abiti così lontano tu che sei la regina dei lievitati?). Comunque è stato molto apprezzato con la sua crosta croccante e l'interno morbido e digeribile.
Mi raccomando non saltare il passaggio delle pieghe....  


INGREDIENTI 


550 g di farina macinata a pietra1
12 g di lievito di birra
15 g di sale
360 ml di birra







PREPARAZIONE




Mettete nella ciotola della planetaria (potete fare tutto tranquillamente a mano)la farina,il sale il lievito sciolto in due dita di acqua ,e impastate con il gancio .

Aggiungete la birra e impastate per 15 minuti a velocità media.

Prendete il vostro panetto e disponetelo su una spianatoia infarinata e procedete con alcune pieghe



 a libro(non saltate questo passaggio, io l'ho fatto per 2 volte) 

Ora formate una pagnotta ovale.




Prendete un disegno che vi piace e adagiatelo sulla

pagnotta



e spolverizzate con abbondante farina.







Lasciate lievitare 2 ore e infornate



a forno caldo a 180 gradi per 45 minuti circa.


Prima di tagliare il pane aspettate che sia freddo altrimenti sembrerà ammassato .





La sera dopo ho utilizzato il pane rimasto per fare







 delle appetitose bruschette, altrimenti potete congelarlo e scaldarlo al bisogno....





Ciaoooooo 

martedì 5 settembre 2017

COZZE ALLA MARINARA....ti voglio tanto bene ...






Grazie per aver scelto me come tua amica,non potro' mai 

dimenticare la nostra storia ,ci siamo incontrate 9 anni fa per caso 
all'Isola d'Elba ,tu eri in vacanza con tuo marito e tuo figlio di 2 anni,io con mio marito e mio figlio di 6.

E' stato mio figlio a farci incontrare 

venendo sotto al tuo ombrello per giocare con Lory...

Abbiamo passato il resto dei giorni
 insieme ,poi avremmo dovuto separarci tu saresti tornata a Milano e io a Ferrara ma ci siamo scambiate
 il numero di telefono e io sinceramnete credevo 
che non ci saremmo piu' sentite , invece abbiamo continuato a scriverci  e a  tenerci in contatto con messaggini,mail,telefonate e regalini,fino 
all'anno seguente che mi hai chiesto se
 mi andava di trascorrere le vacanze ancora con voi ed ecco che siamo ritornati nuovamente all'Elba ,e il nostro legame si rafforzava sempre piu' a seguire siamo andate altre 2 volte in Puglia ,poi a San Benedetto del Tronto poi 3 volte in Sardegna e quest'anno a Creta.


Ogni anno sono tornata sempre piu' 
felice delle nostre vacanze e sempre piu' triste per la nostra separazione ...

Ti voglio bene mia amica,difficilmente ho avuto persone intorno che mi comprendessero cosi' bene come sai fare tu, tu che vedi oltre il mio sorriso e la 

mia anima ,tu che mi fai le prediche e che mi dici che sono troppo buona ,tu che prendi in 
mano il telefono incavolata e mi fai la paternale perche'

 secondo te ho subito un ingiustizia ,tu che quest'anno a 
causa del mio atroce dolore alla schiena mi aiutavi a fare le scale,a mettere le 
scarpette per entrare in acqua 
e mi chiedevi ogni santo giorno come stavo ...

Noi che stiamo in acqua e ci raccontiamo 
un anno di vicissitudini e io ti ascolto sempre tanto volentieri e sono felice perche' se mi racconti certe cose vuole dire che ti fidi...
 Tu che quando ti arriva un messaggio
 su whatsapp di una tua amica dove ti chiede "Caspita 9 anni che andate in vacanza insieme ,complimenti !!!" tu rispondi " Si e Felicemente"...

Grazie perche' da te ho sempre avuto
 comprensione,non mi hai mai giudicata ma compresa ,al giorno d'oggi chi ti capisc?chi comprende come realmentete ti senti? chi ti chiede come stai?
 

Ti voglio bene ,mi manchi , a presto....






INGREDIENTI per 3 persone


2 kg di cozze
3 spicchi di aglio
3 cucchiai di prezzemolo tritato
peperoncino 
olio
sale
pepe
1 bicchiere di vino bianco
fette di limone



PREPARAZIONE


Pulite le cozze tirando via la barbetta che fuoriesce dal guscio.

Raschiate il guscio con un coltello e poi ripassate con una paglietta metallica.
Sciacquate sotto acqua corrente per alcune volte .





Prendete una padella antiaderente ,mettete l'olio,l'aglio,il prezzemolo e fate rosolare.

Mettete le cozze ,coprite con un coperchio e appena iniziano a dischiudersi sfumate con un bicchiere di vino bianco,lasciate
 evaporare a fuoco 






vivo per alcuni minuti,aggiustate
 di sale e pepe e servite 
ancora calde con 
fette di limone.






  

lunedì 21 agosto 2017

CROSTATA VELOCISSIMA






Buongiorno mie carissime amiche,oggi vi voglio lasciare
 una ricetta che ho eseguito 
in microonde qualche giorno fa.

Dovete sapere che ogni volta che mi imbatto in qualche ricetta dove si possono risparmiare minuti,e anche calore (visto le alte temperature che ci 
sono state nella nostra zona) le provo sempre molto volentieri e non sapete quante cose ho dovuto gettare come quelle torte che si fanno
 nelle tazze e che io trovo gommose e immangiabili.

Questa volta mi sono messa in cucina dicendo tra me e me "Spero di non dover buttare via tutto perché e' una cosa che non sopporto e quando ho visto che era venuta meravigliosamente bene ho deciso di condividerla con voi.

Io ho un favoloso microonde 
 della Whirlpool,   che ha la bellezza 
di 20 anni ma che ha la funzione Crisp,controllate il vostro e se lo ha procedete senza indugio.....
INUTILE DIRE CHE QUESTA TORTA LA POTETE FARE TRANQUILLAMENTE  NEL VOSTRO FORNO DI CASA... se non soffrite il caldo....
e ora


ALCUNE INFORMAZIONI 
SULLA COTTURA CRISP:



A COSA SERVE LA COTTURA CRISP?

“Crisp” è sia il nome della teglia da posizionare sul piatto rotante del forno, sia il nome dell’apposita funzione presente nei forni Whirlpool, che consente di far dorare le pietanze. Questa funzione permette di riunire automaticamente in una sola operazione (basta premere un pulsante sul forno per attivarla) tre diverse operazioni:
doratura inferiore della pietanza tramite l’apposita teglia;
doratura superiore della pietanza con il grill;
cottura delle pietanze con le microonde.
La funzione crisp è gestita dal forno stesso in modo quasi completamente automatico, non è necessario impostare temperature e potenze. 

Occorre solo infornare la pietanza da cuocere
 sull’apposita teglia crisp, chiudere lo sportello, attivare la funzione crisp dal pannello comandi, regolare il tempo di cottura e, infine, premere il tasto che mette in funzione il forno. Facilissimo!






INGREDIENTI


150 G DI BURRO
80 G DI ZUCCHERO
2 UOVA
300 G DI FARINA
2 CUCCHIAINI di LIEVITO PER DOLCI


PER IL RIPIENO

1 MELA
2 CUCCHIAI DI MARMELLATA DI FRAGOLE
4 CUCCHIAI DI FRUTTI DI BOSCO
2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO DI CANNA 









PREPARAZIONE





Sbattere lo zucchero con il burro fino a renderlo soffice e spumoso.

Aggiungere le uova uno per volta.
Mescolare farina e lievito e aggiungetelo al burro.

Imburrate il piatto Crisp e cospargetelo con il pane grattato.

Versate l'impasto nel piatto Crisp e distribuite uniformemente.

Mettete sull'impasto prima la marmellata,poi le fettine di mela,i frutti di bosco e per ultimo lo zucchero di canna.

Cuocere con la funzione Crisp (micro+ grill)16 minuti .

Io con questi minuti ho ottenuto una cottura fantastica ,con il fondo ben dorato





lunedì 31 luglio 2017

PANCAKE ALLE ZUCCHINE





Ciao mie carissime,eccomi 
di ritorno dopo 15 splendidi giorni trascorsi nella bellissima isola 

di Creta,ho passato giornate indimenticabili fatte di cose semplici come chiacchierare,nuotare ,parlare ,camminare e ridere ridere fino a non poterne piu'....

mi sono riempita gli occhi di albe indimenticabili e ho cullato il cervello nell'azzuro di quelle acque cristalline.... 

mi sono sdraita sui sassi roventi per curare il dolore atroce alla schiena che le molteplici scatole di punture non mi aveva fatto passare...
Sono tornata Felice d'aver passato giornate piene 
d'amore con persone meravigliose.......

Oggi una ricettina veloce e golosa,dei pancake alle zucchine che potrete 
accompagnare con affettati ,formaggi o salsine di ogni tipo,io ho fatto anche degli involtini mettendo dentro ad ognuno una strisciolina di feta greca.....

Ciao Creta ......






INGREDIENTI per 12 pancake



1 piccola cipollina bianca( 50 g)
200 g di zucchine grattate
sale
pepe
peperoncino
1 uovo
100 g di stracchino
120 g di farina













PREPARAZIONE


Grattare le zucchine e la cipollina ,aggiungere l'uovo,lo stracchino e la farina,aggiustate di sale e pepe e peperoncino.







Avrete una consistenza morbida.

Prendete un padellino ,ungetelo con un pochino di burro ,mettete 2 cucchiaiate di impasto e date una forma tonda al vostro pancake ,aspettate circa 1 minuto prima di girare dall'altra parte .


PS. Non preoccupatevi se nel girarla si dovesse rompere,potere tranquillamente ricompattare la frittatina senza nessun guaio.

Mi raccomando ungete sempre il padellino tra un pancake  e l'altro.






mercoledì 28 giugno 2017

RISOTTO ALLE ZUCCHINE CON SCAGLIETTE DI FORMAGGIO DI CAPRA






Proprio l'altra sera e' arrivata mia sorella 
con una cassetta di verdure provenienti dal suo orto;rape rosse,zucchine,bietole,cipolle ,rapanelli ,una vera meraviglia,mi si riempie il cuore di gioia non esiste regalo più bello,poi adesso che fa tanto caldo la verdura e la frutta non può assolutamente mancare.   

Mi sono messa subito in cucina e ho preparato tutte le verdure tenendo  da parte la zucchina  sapendo  che sarebbe finita in un bel risotto con scagliette di formaggio di capra !!!!!








INGREDIENTI per 3 persone



200 g di zucchine grattate
1 spicchio di aglio
1 piccola cipollina di tropea
prezzemolo
250 g di riso
sale
pepe
un bicchiere di vino bianco
30 g di formaggio di capra grattato
 brodo




 



PREPARAZIONE


Mettere in una padella un goccino di olio con lo spicchio di aglio,la cipollina tritata e fate soffriggere .
Aggiungere il riso fare tostare qualche minuto  e aggiungere il vino,lasciare sfumare.




Portate a cottura aggiungendo poco per volta il brodo .

Spegnete il fuoco aggiustate di sale e pepe e mettete il prezzemolo.





Servite il vostro risotto spolverizzando 
ogni piatto con un po' di formaggio di capra.


Servite immediatamente.



CIAOOOO



venerdì 23 giugno 2017

MOZZARELLA FARCITA--




Qui da noi contiua il caldo e vi confesso che non
ho nemmeno tanta voglia di accendere il forno ,quindi oggi
una fresca  mozzarella ripiena di tonno,olive,pomodorini,cipolla di tropea
per un piatto veloce,fresco e colorato !!!

Le ho preparate per una cena tra amici come antipasto ed devo dire che ho ricevuto un sacco di complimenti perché sono molto scenografiche.

Pochissimi minuti per eseguire un piatto che può essere considerato anche piatto unico.
Allora cosa aspettate ....dai non dovete nemmeno accendere il forno!!!!





INGREDIENTI per 4 mozzarelle 



4 mozzarelle da 125 g sgocciolato
6 pomodorini ( io ho usato quelli piccoli siciliani che sono rossi,arancio e verdi)
8 olive tagliate a rondelle
1 scatola di tonno da 160 g
una piccola cipollina di tropea
sale
pepe




PREPARAZIONE 



Tagliare la cipolla,i pomodorini,e le olive ,amalgamare con il tonno ,salare ,pepare .



Tagliate la parte superiore della
 mozzarella,e scavate la parte interna.
 Capovolgetela  per qualche minuto in
 modo che rilasci l'acqua in eccesso.
La mozzarella che avete tagliato la mettete insieme alla farcia.




Riempite le vostre mozzarelle con la farcia preparata e gustateeee !!!

CONSIGLIO: Per velocizzare i tempi ,potete preparare la farcia prima e chiuderla dentro un contenitore ermetico....


IDEA SUPER: Se volete preparare un piatto di pasta freddo ,raddoppiate la farcia ,cuocete delle pennette o dei fusilli ,scolate , raffreddate sotto all'acqua fredda e conditeee!!!!!!


Buona cenetta fredda ....ciaooo





ciaooo






sabato 17 giugno 2017

TORTA SALATA DI RICOTTA






Qui sono 2 giorni che fa  caldissimo ,
con un'umidita' pazzesca  e il mangiare e' l'ultimo dei miei pensieri ,arrivavo a ora di cena che mi ero riempita di acqua ,ma l'altra sera questa torta salata e' stata molto apprezzata e abbiamo cenato con "lei".

Una torta con una farcia di ricotta ,uova ,cotto ,ricoperta di zucchine ,
che ho preparato con una
 strepitosa ricotta che mi ha portato a casa mio marito.
Vi giuro che era talmente buona che e' sparita in un attimo ,cosi leggera e delicata.
Come potete vedere nella porzione di mio figlio non ho messo le zucchine perché a lui non piacciono ,invece io e mio marito le adoriamo.
Naturalmente potete sostituire le zucchine con qualsiasi altra verdura...






INGREDIENTI


1 rotolo di pasta sfoglia
100 g di prosciutto cotto tagliato a dadini
300 g di ricotta di mucca
2 uova
sale
pepe
1 zucchina media







PREPARAZIONE

Disporre la pasta sfoglia su uno stampo circolare di 26 cm di diametro con carta forno.

Setacciate la ricotta amalgamare bene con le uova,aggiungere il cotto e mescolare bene la crema.

Disporre la farcia sulla pasta sfoglia precedentemente BUCHERELLATA.







Aggiungere le zucchine tagliate sottilmente

 sulla torta ( io non l'ho cosparsa tutta di zucchine perché a mio figlio non piacciono).salare,pepare e mettere


 in forno preriscaldato a 180 gradi forno ventilato per circa 20/25 minuti finché non sarà gonfia e dorata.


Ciaoooooo

lunedì 12 giugno 2017

CARPACCIO DI MELONE,FINOCCHIO E BRANZINO......




Visto che devo stare ferma a riposo 
ho più tempo per pubblicare ricette ,stasera ho messo il pc sul tavolino del giardino e intanto che respiravo
 le stelle e la luna scrivevo il post .
Oggi una ricetta fresca ,veloce che faccio molto spesso con ogni tipo di pesce e che adoriamo ...quindi ho pensato di regalarvi questa ricetta anche se semplice e banale ...spero piaccia tanto anche a voi!!!!!!




INGREDIENTI per 2 persone




250 g di Branzino
250 g di melone
1 finocchio
sale
pepe
limone
aglio
prezzemolo
olio d'oliva
 
 
 
 
 
PREPARAZIONE
 
 
 
 
 
 
 
 
Cuocete il branzino a vapore ,pulitelo
 
 e dividetelo in filetti .
Tagliate il melone e il finocchio tipo 
 
carpaccio usando la mandolina .







Prepariamo la citronette emulsionando il succo
 
 di limone con sale ,pepe ,olio d'oliva e ho aggiunto 
 
anche l'aglio e il prezzemolo visto
 
 che a noi piace ,assembliamo ora il piatto.






Facciamo il primo strato di melone ,poi disponiamo 
 
il filetto di branzino e il finocchio,cospargiamo
 con la citronette e lasciamo riposare in frigorifero per 1 ora .






CONSIGLIO:Potete usare al posto del branzino la platessa ,l'orata ma anche 
le mazzancolle,oppure gli scampi!!!!
 
 
 
 


sabato 10 giugno 2017

MARMELLATA DI CIPOLLE




Non sono ancora nel pieno delle
 mie forze ma spero di tornare presente
 sui vostri blog e sul mio molto presto ,intanto riflettevo sul fatto che

dopo che mi sono fatta  11-12 ore di pronto soccorso suddiviso in due giorni -perché alcuni accertamenti subito non li fanno -devi anche
 sopportare di spendere  una somma consistente in farmacia per poter guarire ....vergognoso,veramente vergognoso!!!!!
Sara' il forte dolore ma sono piuttosto acida in questi giorni ,meglio passare alla ricetta ....

Oggi una  marmellata di cipolle di tropea,che noi amiamo profondamente e che ogni anno mi ritrovo a fare ,
 deliziosa servita
con i formaggi in particolare pecorini stagionati,parmigiano ,provolone,formaggi affumicati ma anche 
con bolliti ,carne ai ferri,formaggi
 o semplicemente su crostini di pane grigliati ....



INGREDIENTI


600 g di cipolla di tropea
130 g di zucchero di canna
100 ml di vino bianco 
1 goccino di cognac
pepe 
sale










PREPARAZIONE


Affettate le cipolle usando la mandolina,mettete







 in un tegame con il vino ,lo zucchero ,il cognac ,






mesolate ,aggiustate di sale e  pepe e



continuate la cottura per circa 1 ora,mescolando di tanto in tanto ...


CONSIGLIO:Potete conservarla in frigorifero dentro ad un contenitore ermetico per 4-5 giorni ,altrimenti  se non la mangiate subito passate alla sterilizzazione dei vasetti come fareste per una normale marmellata .


BUON APPETITO!!!!!!!!




sabato 3 giugno 2017

MUFFIN ALLE FRAGOLE







Il caldo e' arrivato,le scuole finalmente stanno finendo,ancora alcuni giorni pieni di verifiche e interrogazioni
 e poi  possiamo prendere un attimo fiato ....

Questi magici dolcetti che ho fatto qualche giorno
fa  dal sapore genuino che profumano di buono per una coccola alla mia sorellina ma anche per mio figlio che e' intrattabile . non so' se sia il caldo,la stanchezza o l'adolescenza aaaaaahhhhhh-
 comunque sono spariti in un attimo ,sono
 morbidi all'interno con un goloso  ripieno di fragole , ideali per una sana colazione,una genuina merenda o pausa energizzante!!!!!













INGREDIENTI -per 12 muffin-



125 g di farina
125 g di burro
100 g di zucchero
2 uova
60 ml di latte
mezza bustina di lievito per dolci 
200 g di fragole
codette di zucchero










PREPARAZIONE


Accendente il forno a 170 gradi.
Pulite e lavate  le fragole, tagliatele a pezzettini. 





Montate burro e zucchero molto bene- io l'ho fatto con la planetaria-, voi potete farlo tranquillamente con uno sbattitore elettrico.




Aggiungete poi tutti gli ingredienti ,
E PER ULTIMO LE FRAGOLE
AVENDO L'ACCORTEZZA  DI TENERE
 2 CUCCHIAI DI FRAGOLE DA PARTE.
Prendete lo stampo da muffin e mettete  ,RIVESTITELI CON I PIROTTINI DI CARTA,adagiate l'impasto ,poi mettete su ogni muffin qualche pezzetto 
di fragola e qualche codetta di zucchero.


Mettete in forno per circa 25-30 minuti a 180 gradi ,fate la prova stecchino prima di tirarli fuori deve essere completamente asciutto.



CONSIGLIO:se non
avete lo stampo



 da muffin usate

 i pirottini in alluminio .

CIAOOOOOOO







martedì 23 maggio 2017

FILETTO IN CROSTA......





Il filetto in crosta e' sempre un piatto molto scenografico 
che piacerà tantissimo ai vostri ospiti,
 io ho optato per un filetto cotto e non al sangue
 vi confesso che e' rimasto morbidissimo ,e in bocca era una vera delizia!!!!

Ho accompagnato il mio filetto in crosta con verdure grigliate....






INGREDIENTI



un filetto da 600 g circa
1 rotolo di pasta sfoglia
aglio
rosmarino
sale
 pepe 
olio d'oliva
1 bicchiere di vino bianco
due cucchiai di pane grattato








PREPARAZIONE


Ho messo a rosolare il  filetto in una padella dove
 ho  fatto soffriggere uno spicchio di aglio e un rametto di rosmarino ,quando e'  rosolato da entrambi i lati ho salato  e pepato ,ho sfumato con un bicchiere di vino bianco,



 ho continuato la cottura per 30 minuti (premetto che in casa mia lo vogliono cotto e non al sangue ,voi procedete secondo i vostri gusti
),poi ho spento e ho lasciato raffreddare.

FILTRATE IL SUGHETTO E TENETE DA PARTE.




Prendete la pasta sfoglia ,spolverizzate la superficie con pane grattato ,



mettete il vostro filetto al centro e sigillate bene i lati e il fianco ,fate delle losanghe per decorare il vostro filetto.


Con la pasta sfoglia che avanza ho tagliato


delle strisce,le ho aromatizzate con sale pepe ,aglio ,rosmarino ,le ho attorcigliate e cotte in forno ,saranno dei grissini sfiziosissimi -li vedete nella seconda foto-.

Cuocete a forno caldo ventilato il vostro filetto per 35-40 minuti .


Accompagnate con il sughetto .... e verdure grigliate ....

Ciaoooooooo