si divertono con me...

sabato 24 settembre 2016

TORTA ALLE MORE..






Lo so che ormai da noi le more non ci sono
 più ma dovete sapere che ieri mentre mio marito
 riforniva i consueti clienti in un paesino vicino
 ad Albareto un gentilissimo signore anziano aveva raccolto in un cestino queste more provenienti dai suoi arbusti appositamente per me!!!


Io per 12 anni al sabato sono andata ad aiutare mio marito  a rifornire questi  nostri clienti fino all'ultimissimo mese di gravidanza e lui era solito
 coccolarmi  facendomi trovare  ogni volta  qualcosa ,o delle more,oppure fichi ,confetture e  mi diceva "e' arrivata la mia bimba " ..

Quanta tenerezza mi faceva con le sue mani tremanti e la sua pelle
 piena di rughe con  gli occhi di chi aveva  vissuto
 le difficoltà e i dolori della vita...


Un'encicopedia di saggezza e ogni volta mi raccontava qualche aneddoto della guerra passata e i suoi occhi si  velavano di lacrime ,di chi il dolore
 e la paura l'ha passata sulla propria pelle!!!!


Mi commuoveva vedere la sua fragilità e  invece di aiutare mio marito a scaricare la merce come ero solita fare ,mi sedevo su questa poltroncina in vimini e lo ascoltavo per qualche manciata di minuti e ogni volta tornavo
 a casa con l'anima  sempre più ricca per aver ascoltato il "IL MIO MAESTRO DI VITA!"


E ieri con voce tremante ha detto a mio marito:"Ho raccolto queste more per la mia bimba
.salutala tanto da parte mia "...

Anche io ti saluto e ti porto nel cuore proprio come fossi stato un mio nonnino acquisito....



Una torta morbida ,travolgente con un impasto che
 conquisterà qualsiasi persona al primo morso....



Semplice con pochissimi ingredienti genuini
 allieterà le vostre colazioni o merende (questa e' stata la merenda della mia nonna novantaquattrenne )!!!!












INGREDIENTI 
Per uno stampo da 28 cm di diametro


125 gr  di farina
125 gr di burro
100 gr di zucchero
2 uova 

60 ml di latte 
120 gr di more




PREPARAZIONE
 Riscaldare il forno a  180 ° ventilato.

Montate  il burro con lo zucchero molto bene.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti TRANNE LE MORE , avendo cura di mescolarli e amalgamarli perfettamente.








Posizionate  l'impasto in una teglia precedentemente

 imburrata e infarinata ,adagiate le





vostre more sulla superficie
 della torta e spolverizzate con un cucchiaio di zucchero di canna.



Mettete in forno per 25-30 minuti a 180 gradi forno ventilato.




CONSIGLIO :potete usare i lamponi,le fragole,i fichi,i frutti di bosco ,le mele,pere,pesche isomma quello che volete!!!!


SE USATE UNA TEGLIA DI DIAMETRO INFERIORE AI 28 CM RICORDATEVI CHE DIVENTERA' PIU' ALTINA DELLA MIA!!!CIAOOOO



domenica 18 settembre 2016

CAKE AI LAMPONI






Ricordo perfettamente come mi sentivo gli anni passati in questo periodo ,
Simone che iniziava le scuole ( quest'anno la prima superiore ,stiamo ancora prendendo il via con gli orari della corriera alla mattina presto ) ,l'estate che se ne andava  lasciandomi una certa malinconia

,l'inizio delle fiere alla domenica(questo vuol dire dover lavorare
 per 5 mesi anche alla domenica  oltre agli altri
 giorni della settimana  )e le corse per incastrare tutto....

e vi confesso che proprio l'altro giorno parlando con le mie ex colleghe di lavoro
(loro sono già in pensione ma mi hanno
conosciuta giovanissima quando mi era appena morta la mamma ) una mi ha detto:" Cinzia sei proprio sfortunata te ne sono capitate una dietro all'altra !!! io mi sono girata e le ho risposto :" No tesoro io non sono sfortunata ,sono fortunatissima perché  mio figlio e' sano e sta bene ,mio marito e le persone che amo stanno bene , la mia sorellina

che  finalmente e' guarita perfettamente (sono quasi 4 mesi e non l'ho mai lasciata ,ogni giorno faccio passeggiate con lei in campagna,ridiamo,parliamo,e ci vogliamo un sacco di bene ,e io non potrò mai e poi mai ringraziare Dio e anche la mia mamma per aver fatto questo miracolo,quando era in coma non avrei mai detto che sarebbe tornata identica a prima)

QUINDI DITEMI SE NON E' BELLA LA VITA !!!!!

 Vi auguro una splendida Domenica e abbiate cura di chi amate....









INGREDIENTI



Mettete in una ciotola
1 uovo
40 g di latte freschissimo 
40 g  di yogurt bianco
40 g di panna fresca
60 ml di olio d'oliva







In un'altra ciotola  mettete gli ingredienti secchi:
 120 gr di farina 
30 gr di fecola
 80 gr di zucchero di canna
 succo di un limone
scorza di un limone biologico
un pizzico di sale

Unire gli ingredienti liquidi ai secchi e lavorare con una frusta velocemente.
Rovesciare l'impasto in una tortiera( io ho





 usato lo stampo da plumcake ) e livellare bene. 
Cospargere la superficie con  100 gr di lamponi CONGELATI
e due cucchiai di zucchero di canna.

Cuocere a 180° per 30-35 minuti.









CONSIGLIO:Se usate i lamponi congelati




 eviteranno di sprofondare in cottura ,io li ho presi 





freschi e visto che sapevo che volevo

 fare questa torta li ho messi in freezer.





Arrivederci!!!!!



 



venerdì 2 settembre 2016

MUFFIN AL LIMONE...









Non ho ancora ripreso a pieno ritmo
 col blog, dopo quello che e' successo a mia sorella
il mio  tempo libero  lo passo con lei cercando di farle sentire la mia presenza,il mio amore  e il mio
 aiuto in questo momento cosi'  difficile per lei ..

Questi piccoli muffin che ho fatto tempo fa sono piaciuti tantissimo a mia sorella per la loro morbidezza e il loro profumo agrumato , anche a casa mia li hanno divorati...






INGREDIENTI per 12 muffin




4 uova
scorza grattata di 2 limoni biologici
succo di un limone
100 gr di zucchero    -per me di canna-

70 ml di olio
130 ml di acqua
250 gr di farina
mezza bustina di lievito 






PER IL SOPRA


succo di 1 limone grande





PREPARAZIONE




Dall'inizio alla fine dovrete usare sempre

le fruste elettriche o la planetaria..






Montare le uova per 10 minuti con una 
frusta elettrica,aggiungere lo zucchero e continuate a montare e man mano mettete l'olio,l'acqua ,la scorza

 grattata,il succo e per finire la farina con il lievito,amalgamate molto bene tutti i vostri ingredienti e posizionate il composto
 nei pirottini.




Cuocete per 20-25 minuti a 180 gradi forno ventilato,mi raccomando

 fate la prova stecchino deve uscire asciutto.


IMPORTANTE

APPENA USCITI DAL FORNO QUANDO ANCORA SONO CALDI METTETE UN POCHINO DI SUCCO SU OGNI MUFFIN FINCHE' NON
 AVRETE ESAURITO IL VOSTRO SUCCO.

Ottimi per le vostre colazioni potete conservarli in una scatila di latta 



sabato 27 agosto 2016

TORTA RIPIENA DI MORE









Quando ho visto questa ricetta qui   sapevo
 che l'avrei rifatta
 immediatamente ,qui scritta  trovate la mia versione con modifiche...

Provatela .....








INGREDIENTI


400 g di farina
200 g di burro 
150 g di zucchero (per me di canna )
15 g di lievito per torte( per me 10 g )
estratto di vaniglia 
250 g di yogurt naturale
50  more circa
250 g di marmellata di more 




PREPARAZIONE


In una ciotola ho messo tutti gli ingredienti ho mescolato con cura e ho formato un panetto che ho fatto riposare in frigorifero per 30 min.

Tirate poi un rettangolo che dividerete in 4 strisce


Mettete sopra ogni striscia prima la marmellata e dopo le more .


Richiudete  ogni singola  striscia su se stessa così 


Prendete una teglia tonda apribile -la mia da 26 cm- , imburrate il fondo


 e i bordi  e disponeteli 

come in foto




Mettete in forno a 180 






gradi per  40-45 minuti. o 
finche' non
 diventera' dorata.







Veramente strepitosa per una







 sana colazione , con questo ripieno goloso !!!!!




Si mantiene

 morbida per alcuni giorni.







sabato 20 agosto 2016

PESTO ALLE ZUCCHINE....






Veloce ,goloso,stuzzicante ,buonissimo 
da mangiare spalmato sulle tartine e stratosferifo per condire un piatto di pasta asciutta  magari aggiungendo
 qualche gamberone oppure salmone al vostro primo piatto,io vi confesso che ho usato solo "LUI" e ho accontentato tutti per il gusto e il profumo che sprigionava.

Ne ho fatto un vasetto  da regalare a  mia sorella e  uno per una
 mia amica a cui voglio molto bene ....

PERCHE' QUANDO SI CUCINA SI PENSA SEMPRE A QUALCUNO .....








Ingredienti per 2 vasetti



350 gr di zucchine
16 gr di noci o pinoli
6 cucchiai di pecorino stagionato grattugiato
2 spicchi di aglio
sale
pepe
13 cucchiai di acqua calda 
3 cucchiai di olio d'oliva



PREPARAZIONE 
 
 



Lavate le zucchine e  grattugiate con una grattugia  a fori larghi .





Prendete il bicchierone del frullatore ad immersione e mettete tutti gli ingredienti  e frullate finche' non avrete ottenuto una bell
 
 
 
a crema completamente frullata .
 
 
SI CONSERVA IN FRIGORIFERO COPERTO CON UN GOCCINO DI OLIO D'OLIVA PER DUE GIORNI.







Se  NON lo utilizzate subito  e volete metterlo nei vasetti in vetro ricordatevi di sterilizzarli prima di mettere il pesto e anhe dopo che l'avrete messo per circa 30 minuti dal bollore.

IDEA VELOCE:se non volete fare tutta la procedura della sterilizzazione congelate il vostro pesto dentro a dei contenitori ermetici monoporzione e al bisogno scongelate.

mercoledì 17 agosto 2016

BISCOTTI AL BURRO D'ARACHIDI E CEREALI!!!!



Nati dall'esigenza di smaltire
un bicchiere di burro

 d' arachidi e un po' di cereali che mio figlio non si decideva mai a finire ,si sono rivelati una merenda

molto gradita per mia sorella e il mio nipotino !!!

Potete tranquillamente usare il burro normale - il colore del biscotto cambierà e' logico- e anche con  i cereali potete sbizzarrirvi!!!!





INGREDIENTI

115 g di burro d' arachidi
115 g di zucchero di canna
1 uovo
un pizzico di sale
un pizzico di bicarbonato
85 g di farina
un goccino di latte
150 g di cereali Choco Krave a pezzettini




PREPARAZIONE


Impastate  tutti gli ingredienti

 insieme senza un ordine preciso
 e per ultimo aggiungete i cereali



 a pezzettini  - nella foto vedete quelli che ho usato-



Prendete il composto e schiacciando
 con le mani ricavate


 dei biscotti di forma tonda - non fatelo con gli

stampini perché l'impasto e' morbido e tende




 a slegarsi ,invece con le mani vengono benissimo.-

Mettete i vostri biscotti sulla leccarda del forno precedentemente rivestita di carta forno e fate cuocere per circa 20-25 minuti.


Aspettate che si raffreddino prima di toccarli.

(io li ho portati a mia sorella e li ho avvolti in carta forno )






Conservateli in un barattolo di vetro ermetico .



CIAOOOOOOO












mercoledì 10 agosto 2016

BRUSCHETTE DI MELANZANE





Queste  profumate  melanzane
 hanno conquistato tutti ,perché sono sempre le cose semplice che ti entrano nel cuore
...pochissimi ingredienti per una cenetta golosa ...
Una melanzana grigliata su cui e' stata adagiata una
deliziosa passata di pomodoro fatta in casa ,alcuni pomodorini tagliati a dadini  ,origano ,aglio tutti proveniente dall'orto e una meravigliosa caciotta di mucca che sciogliendosi ti fa venire una irresistibile voglia di addentarla .....





INGREDIENTI


1 melanzana grossa
pomodori
origano
sale
pepe
basilico
mozzarella o caciotta
passata di pomodoro
olio d'oliva


PREPARAZIONE


Tagliate le melanzane dello spessore di mezzo cm e fatele grigliare da entrambe le parti.

Prendete una teglia da forno e man mano che le melanzane sono pronte posizionatele in fila sulla teglia.


Tagliate i pomodori
 a dadini e condite con
 sale ,pepe,origano , basilico e olio d'oliva .
Prendete la passata di pomodoro e mettetene un





pochino su ogni melanzana ,poi aggiungete i pomodori e per ultimo un pezzetto di mozzarella o caciotta.
Mettete in forno per 5 minuti finché il formaggio non sarà perfettamente sciolta.

PS. se non volete accendere il forno potete
 posizionarle in una padella precedentemente unta con un goccino di olio ,appena il formaggio sara' sciolto saranno pronte da servire ...