si divertono con me...

lunedì 3 dicembre 2018

Focaccia farcita




Ecco qui la ricetta
 della 
focaccia farcita che in  tanti mi avete chiesto. 
Meravigliosa e soprattutto potete sbizzarrirvi con la farcia e usare qualsiasi tipo di formaggio  salumi oppure verdure , molte volte la uso come svuota frigorifero. 
Ragazze l'avevo fatta venerdì sera per cena ma visto che ne era rimasta un bel po' invece di metterla in congelatore io e mio marito l'abbiamo presa su con noi sabato e domenica a lavorare  era meravigliosa anche fredda!!!! 







Ingredienti
(per una teglia 40*33)

- 700 g di farina manitoba  
-3 cucchiai d'olio d'oliva
- una bustina di lievito
-liofilizzato, oppure un
cubetto di lievito di birra fresco. 
-Un cucchiaino colmo di sale 
-340 ml di acqua tiepida




Farcia 

-200 g di prosciutto cotto 
-200 g di caciotta di mucca
-Rosmarino 
-Aglio 
-Olio d'oliva 


PREPARAZIONE 


Mettere nella planetaria
 la farina, l'olio il sale  la bustina di lievito liofilizzato(io sto utilizzando una qualità di lievito che non ha bisogno di essere 

sciolto in acqua) iniziate ad impastare  con il gancio utilizzando 340 ml di acqua(il consiglio che do sempre è di aggiungere l'acqua poco per volta perché a seconda della farina che usate può assorbire più o meno acqua. 
impastate per 20 minuti. 
Togliete l'impasto dalla ciotola dividete in due parti  
Prendete una parte di impasto e stendete nella teglia unta di olio d'oliva . 
Aggiungete il prosciutto cotto



 e la caciotta




 . 
Mettete il secondo
 impasto sopra e stendere bene AVENDO CURA DI CHIUDERE BENE I BORDI in modo che non venga fuori la farcia. 




Spennellare il sopra con olio d'oliva, e cospargere con rosmarino e aglio.



Lasciate lievitare per due/tre ore finché non vedrete che sulla superficie ha delle bollicine. 




Cuocere a 180 g per

40 minuti a forno preriscaldato, tirate fuori


quando


avrà un bellissimo
colore dorato. 

Vi abbraccio!!!!! 




mercoledì 28 novembre 2018

TORTA PARADISO CON CONFETTURA DI MORE




Non pensateci
nemmeno un secondo, armatevi di tutti gli ingredienti e fate questa nuvola di torta, così morbida, soffice , rimane integra per diversi giorni e se non volete mettere la confettura sarà strepitosa ugualmente .. 




Ingredienti 


100 g di farina
100 g di fecola
200 g di burro
150 g di zucchero
4 uova
Scorza di un limone bio
pizzico di sale
una bustina di lievito per dolci 






Guarnizione 

3 cucchiai di marmellata di more 
granella di zucchero 




PREPARAZIONE 






Montate a neve 
ferma gli albumi con un pizzico di sale e mettere da parte. 

Mettere in una ciotola lo zucchero e i rossi e montate finché non avrete un composto spumoso e soffice. 




Aggiungete gradatamente la farina, la fecola e il lievito mentre fate andare le fruste . 

Aggiungete il burro e la scorza del limone . 

Ora con molta delicatezza incorporate gli albumi avendo cura di non smontarli. 



Mettete il composto in un stampo imburrato e infarinato. 

A QUESTO PUNTO SE NON VOLETE METTERE LA MARMELLATA POTETE METTERE IN FORNO, io ho deciso per la felicità di mio figlio di utilizzare 3 cucchiai di marmellata di more che ho distribuito sulla torta, ho poi cosparso di granella di zucchero. 

Mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per 35/40 minuti (Fate sempre la prova stecchino) 

lunedì 19 novembre 2018

Vellutata di carote, patate e cipolla





Stasera avevamo 
voglia di qualcosa di caldo, leggero e confortevole visto l'arietta gelida che c'è in questi giorni e aprendo il frigorifero ho trovato delle carote e delle patate che dovevano essere assolutamente usate prima di finire nel pattume e siccome odio dover buttare via qualcosa ho optato per questa delizia pronta in 20 minuti  senza conservanti o schifezze varie ma solo un concentrato di salute.... 



INGREDIENTI (per 3 persone  


1 cipolla di tropea 
6 patate medie
4 carote 
Sale 
Pepe
Brodo 



Per decorare 



3 fette di pancarrè 
Prezzemolo
Semini misti 
Olio d'oliva 





PREPARAZIONE 


Pulire e tagliare le verdure a pezzetti  

Cuocete con un pochino di brodo finché non saranno ben cotte. 
Aggiustate di sale e pepe. 


Frullate le verdure dentro ad un contenitore  con i bordi alti aggiungendo un bicchiere di brodo caldo. 

Fate dorare in una padella 3 fette di pancarrè  tagliate a cubetti con un goccino di olio d'oliva . 





Servire la vellutata 
decorando con i crostini caldi,  prezzemolo e alcuni semini misti (zucca, sesamo, lino ), potete completare con una spolverata di parmigiano . 

Vi mando un grosso abbraccio 🤗 




lunedì 8 ottobre 2018

Spezzatino con patate




I mesi che
 più adoro sono quelli estivi, il caldo, le giornate lunghissime, la tavola che si riempie di frutta e verdura, il mare, i fiori,scaldano  il cuore e ti donano tanta energia e voglia di fare . 

Crescendo e maturando
 però  ho imparato a cogliere il lato bello di ogni mese e anche Ottobre riesce sempre a sorprendermi  i giardini e le foglie iniziano a cambiare colo

re, le giornate si fanno più  corte e ti fanno venire una  voglia di stare più in casa accovacciata sotto a calde coperte sorseggiando   una profumata tisana.. d

i conseguenza anche le pietanze che si portano in tavola sono più consistenti e   avvolgenti come questo spezzatino che la lunga cottura ha inondato
 tutte le stanze di casa , una carne tenera che si tagliava  con la forchetta... 
Buon appetito!!!! 







Ingredienti 

 1 kg di fesa di vitello
1 kg di patate 
Mezza cipolla bianca
Sedano
Carota
Sale
Pepe
Rosmarino 
1 bicchiere di vino rosso 
750 ml di passata di pomodoro 
un grappolo di pomodorini 




PREPARAZIONE 

Ho pulito 
perfettamente la carne da eventuali pezzetti di grasso che in cottura non si sarebbero sciolti. 

Ho fatto un soffritto con sedano, carota  cipolla, quando hanno preso un colore dorato ho aggiunto la carne tagliata a tocchetti e precedentemente infarinata.


Ho fatto dorare
 la carne da entrambi i lati poi ho sfumato con un bicchiere di vino rosso.
Ho aggiunto le patate tagliate a tocchetti, 750 ml di passata di pomodoro, e i pomodori tagliati a metà, ho 




aggiustato di sale e pepe e ho lasciato sobbollire per 4 ore  a fuoco lento aggiungendo se necessario un pochino di acqua. 







Vi auguro 
che piaccia tanto anche a voi, qui in casa lo hanno divorato, era tenero come il burro... 

lunedì 3 settembre 2018

Muffin con lamponi e mirtilli



Quando ho fatto
 questi muffin sapevo già a chi sarebbero stati donati  sapevo che avrei fatto felice una persona a cui voglio un mondo di bene, sangue del mio sangue  quelle persone che ci saranno sempre e che non ti voteranno
mai le spalle.
Sarà che non sono più una ragazzina ma ora so perfettamente di chi mi voglio circondare  a chi voglio dedicare il mio tempo, con chi voglio condividere un caffè oppure un muffin  tutto il resto l'ho lasciato andare  quando capisco che intorno ho persone fasulle, plastificate che si nascondono dietro ad una facciata oppure a molteplici bugie io le lascio andare e in questi anni mi è capitato diverse volte ...
Ma ora
 so chi voglio intorno a me....

Amiche provate questi muffin sono goduriosi(si può dire?? 🤣 🤣 🤣, ormai l'ho scritto!!!!)




INGREDIENTI 

250 G DI FARINA
250 G DI BURRO
250 G DI ZUCCHERO
4 UOVA
4 CUCCHIAINI DI LIEVITO PER DOLCI
4 CUCCHIAINI DI BICARBONATO
8 CUCCHIAI DI LATTE
140 G DI MIRTILLI E LAMPONI




PREPARAZIONE 

Mettere nella planetaria lo zucchero con il burro procedere finché non diventa una bella crema.
Aggiungere poi tutti gli altri ingredienti cioè le uova il lievito il bicarbonato la farina e il latte.
Amalgamate BENE.
Aggiungere ora i mirtilli e lamponi infarinati e amalgamateli con una spatola delicatamente.
Mettere nei pirottini e cuocere in forno preriscaldato per 25-30 minuti fate sempre la prova stecchino Pprima di tirare fuori i vostri muffin.



Consiglio: potete sostituire i lamponi e i mirtilli con qualsiasi altro tipo di frutta oppure con delle gustose gocce al cioccolato io per problemi di allergia di mio figlio ho optato in questa maniera...



Ciao ooooo

martedì 14 agosto 2018

TORTA DI ZUCCA



 

Mia sorella mi ha
 donato delle meravigliose zucche provenienti dal suo orto ,vi confesso che le ho fatte in tutte le maniere,cotta a vapore,fatte alla griglia ,nel risotto ma oggi ho voluto regalarvi questa morbida torta,leggera ,per niente dolce ( se amate le torte dolci aumentate lo zucchero)...buonissima al naturale ma anche farcita con marmellate oppure frutta fresca...io ho preferito lasciarla al naturale ..( a causa delle allergie di mio figlio non ho messo le mandorle)....
Passiamo alla ricetta...


INGREDIENTI


 (per una tortiera di 22 cm alta 8)



200 g di zucchero
25o g di zucca grattugiata
15o ml di olio di semi di soia
300 g di farina 
4 uova
5o g di amido di mais
50 g di mandorle tritate
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
Granella di zucchero



PREPARAZIONE

Montare le uova con lo zucchero per 8 minuti ( devono diventare   spumose e gonfie).


Aggiungere l'olio , la polpa di zucca ,mescolare , per ultimo aggiungere le polveri ( farina, amido,vanillina, lievito).

Mettere l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata.
Cospargere con granella di zucchero.

Far cuocere a
 forno ventilato per 40/45 minuti,FATE SEMPRE LA PROVA STECCHINO PRIMA di togliere la torta deve uscire ben asciutto.





Questa torta soffice e leggera sarà meravigliosa per le vostre colazioni,si conserva morbida per diversi giorni ,se volete renderla più golosa,tagliate a metà e  farcite con frutta fresca...

Ciao...a presto.


lunedì 16 luglio 2018

Torta compleanno

                         




                    Sabato grandi
 preparativi per festeggiare  il mio grande amore che ha compiuto 16 anni .. 
Simone non ti scrivo frasi sdolcinate o  post strappalacrime tutto quello che ho nel cuore tu lo sai perfettamente perché te lo dico ogni giorno guardandoti negli occhi ....e tu che mi spiazzi ogni volta rispondendo "Mamma ancora più belle delle tue parole sono tutte le cose  fai per me" .. questa frase la terrò nel cuore amore mio .. 




                Ingredienti        

  

4 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
Un chilo di mascarpone 
6 cucchiai di zucchero
 4 rossi
 80 ml di acqua



PREPARAZIONE

Incominciamo con lo scaricare da internet i numeri desiderati.



Prendete un rettangolo di pasta sfoglia e  mettete la sagoma del primo nunero(nel mio caso ci sono stati tutti e tre gli "uno".




Mentre per fare il numero 6 vi serviranno 3 rotoli di pasta sfoglia, dove metterete  un 6 su ogni sfoglia.


NB:Quello che vi resta della pasta sfoglia io l'ho utilizzato per fare delle crostatine alla marmellata.

Cuocete i numeri a forno caldo a 180 gradi per 25 minuti finché non saranno dorati

FARCIA PASTORIZZATA

Mettere lo zucchero e l'acqua in un tegamino e portare alla temperatura di 120 gradi ( vi serve un termometro per alimenti).

Mettete i rossi nella planetaria è appena il termometro inizia a segnare 115° azionate le fruste e inizia a montare, appena lo sciroppo raggiunge la temperatura di 120 gradi Spegnete e versate a filo sui tuorli montati, in questa maniera cuocete i tuorli evitando rischi di salmonella.

Continua a montare i rossi con lo sciroppo finché non vedrete che il composto è completamente freddo.
Aggiungete il mascarpone e incorporate dolcemente
Ora la crema è pronta per essere utilizzata nella torta.

Prendete un vassoio dove potrete assemblare la torta iniziate col mettere il primo numero e con una sacca a poche con bocchetta tonda dovete distribuite la farcia prima sui bordi di tutto il numero , vi dico di fare prima dei ciuffetti





 in tutto il bordo perché è quello che vi dà l'effetto decorativo



finale, procedete con i vari strati usando sempre la stessa tecnica alla fine decorate la torta con qualsiasi cosa vi piaccia , Kinder, cioccolatini, Lindt , Smarties






frutta di qualsiasi genere date
libero sfogo alla fantasia (io avevo le mani legate a causa dell'allergia di mio figlio .




Vi saluto amiche