si divertono con me...

martedì 26 novembre 2013

DELIZIOSI PANPEPATI....




Buongiorno amiche carissime ,brrrrrrrrrrrrr,ma che freddo fa !!!!io nonostante il freddo ,e nonostante avessi il vetro ghiacciato della macchina vi devo dire che amo queste temperature,perche' almeno dal freddo riesco a difendermi,un bel plaid,un te' fumante,zuppe o vellutate a quintali oppure accendo il forno come in questo caso per sfornare questi deliziosi panpepati ,che ogni anno faccio rigorosamente(a casa mia non possono assolutamente mancare) e' una vera TRADIZIONE !!!!
Ahhhh scusatemi se ho modificato la scrittura ma ultimamente ci vedo cosi poco  mi perdonate???


Torniamo a noi,lo conoscete il panpepato??


È composto secondo tradizioni  da vari ingredienti: mandorle, nocciole, pinoli, pepe, cannella,  arancia e cedro canditi,miele,farina,mosto d'uva , uva passa, il tutto impastato con o senza cacao.

   Il dolce è poi cotto al forno.

 Viene solitamente consumato durante le festività natalizie.

 È preparato in ogni famiglia con ricette che differiscono leggermente l'una dall'altra.

Quella di oggi e'

 la mia ricetta secondo i gusti della mia famiglia.. 




INGREDIENTI per 6 panpepati

400 GR DI FARINA
125 GR DI MANDORLE SPELLATE
250 ML DI MIELE
125 GR DI ZUCCHERO
2 UOVA
150 GR DI UVETTA
70   GR DI ARANCIA CANDITA
100 GR DI NOCI
MEZZA BUSTINA DI LIEVITO
3 CUCCHIAI DI OLIO D'OLIVA
UN PIZZICO DI SALE
UN PIZZICO DI CANNELLA
3 CUCCHIAI DI CACAO AMARO


GLASSA


400 DI CIOCCOLATO FONDENTE






PREPARAZIONE

Mettete in una  ciotola tutti gli ingredienti asciutti ,

quindi farina,mandorle lasciate intere,uvetta ammollata e strizzata,arancia candita,sale ,cannella ,noci (io le ho un po' frantumate )e uova ,mescolare bene tutti gli ingredienti.

Intanto fate sciogliere in una casseruola il miele con lo zucchero e i 3 cucchiai di olio .

Quando sara' completamente sciolto rovesciare sul composto di farina e mescolare molto bene.


L'impasto sara' appiccicoso non preoccupatevi ma ricordatevi che deve stare in forma cioe' se fate una pallina non deve espandersi

se cosi' sara' aggiungete un po' di farina,ma se pesate al gr verra' una consistenza perfetta ,quando li disponete sulla carta devono rimanere integri cosi:





                                                                    (qui ancora crudi )



Ora bagnatevi un pochino le mani e cercate di fare delle palline tutte uguali

(le mie erono di 200 gr),
mettete in forno a 180 gradi per mezz'ora ,regolatevi a seconda del vostro forno ,col mio 30 minuti erano perfetti.


Lasciare raffreddare completamente .

Preparate la glassa facendo sciogliere semplicemente il cioccolato a bagnomaria ,poi TRUCCO  per dare questa bella glassatura con queste rigature che a me piacciono tanto



fate cosi: prendete una forchetta e infilatela nel sotto del panpepato e tuffateli nel cioccolato fondente, disponeteli su carta forno ad asciugare


il sopra lo faccio cosi appositamente ,non omogeneo e vi devo dire che a me piacciono un sacco .


qui potete vedere l'inteno FIDATEVI TUTTI HANNO PAURA A PROVARE QUESTO DOLCE MA NON E' PER NIENTE DIFFICILE VE LO GARANTISCO...

IL TRUCCO E' TUTTA NELLA CONSISTENZA

 DELL'IMPASTO ...COSI VIENE PERFETTO!!!!


io li incarto e li regalo alle persone a cui voglio bene...
spolverizzateli con un pochino di zucchero a velo ,dara' un effetto neve

VI ABBRACCIO E VI AUGURO

 UN BUON PROSEGUIMENTO DI LAVORO ,

VI SALUTO CON IN ALTRO LAVORETTO CHE HO ULTIMATO DA POCHI GIORNI



ciaooo a tutti!!!!!!smackkkk.........................

13 commenti:

  1. L'ho mangiato una volta fatto da una signora umbra...ma non era coperto di cioccolato. Preferisco il tuo :D

    RispondiElimina
  2. Cinzia se lo vede mio marito questo panpetato ti bussa a casa!!;D
    Complimenti cara anche per il ricamo,mi piace il soggetto che hai scelto!!
    Un bacione!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  3. Non l'ho mai assaggiato ma non hai idea dell'acquolina che mi ha provocato leggere gli ingredienti e vedere le foto :-P Come idea regalo è davvero deliziosa, complimenti!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  4. Anche qua fa molto freddo ! del resto siamo quasi già a Dicembre !
    Che goduria i tuoi panpepati e che bella idea incartarli come hai fatto tu ,
    bellissimo il quadretto che hai ricamato!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. Questo panpepato è una vera delizia! Hai avuto una bella idea a confezionarlo per poi regalarlo. Che dire del tuo ricamo...ma sei bravissima!!!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Ciao, che bello il tuo pampepato! Mi piace :)
    Piacere di conoscerti, resto con piacere !

    RispondiElimina
  7. Ciao tesoro, che bello, nei blog si inizia a respirare aria di Natale, è così bello!! Sarà che sono così gioiosa in questo periodo... Che meraviglia il tuo panpepato :)
    E' freddo anche da me ma così bello, così coccoloso... Un abbraccio caldo caldo

    RispondiElimina
  8. deliziosi, mia suocera li prepara ogni anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. mamma quanto è buono !!! quello che mi hai dato da assaggiare l'ho mangiato tutto da sola in una sera....che soddisfazione !!!

    RispondiElimina