si divertono con me...

mercoledì 30 aprile 2014

NIDI DI PATATE CON ASPARAGI E MOZZARELLA DI BUFALA ...





Oggi qui fa freddo e piove ,

ma io sono tanto felice perche'

 ho la mente occupata per organizzare la cresima del mio bimbo e sto' studiando anche la torta ,ogni giorno cambio  idea aaahhhh povera me chissa' cosa combinero'!!!

Avete in casa un mazzolino di asparagi??? Io amo gli asparagi e adesso ne faccio delle vere e proprie scorpacciate se anche a voi piacciono
provate a fare questa velocissima ricetta vedrete che delizia....



INGREDIENTI PER 4 NIDI

1 kg di asparagi
500 grammi di patate lesse
 burro
sale
pepe
30 gr di parmigiano
2 uova
50 di mozzarella (per me di bufala)



PREPARAZIONE

Mettete a lessare gli asparagi nel cestello apposito cosi le punte restono fuori dall'acqua.

Pelate le patate ,lessatele e poi con lo schiacciapatate riducete in purea,salate,pepate,mettete il burro ,il parmigiano e le uova mescolate .
Mettete il vostro pure' in una sac a poche con bocchetta liscia e fate su ogni nido  2 cerchi ,poi con la bocchetta a stella fate dei fiocchetti per tutta la circonferenza,il. diametro è di 10 cm.

 (non so' se e' chiaro ma prima ho fatto 2 cerchi e poi sopra i ciuffetti)



Scolate gli asparagi saltateli in padella 8 minuti  con un pezzettino

 di burro ,salate pepate e spegnete.
staccate le punte dagli asparagi(il resto tenetelo per fare un risotto ...in cucina non si butta niente)


Sistematele   dentro ai nidi irrorate con un filo di burro e completate con qualche fiocchetto di mozzarella di bufala.

 (prima della cottura)



Passate in forno a 190° per 15 minuti finche' non sara' dorato ...




 
ecco come si presentano all'uscita....con il  



guscio bello dorato....






Questo e' un carinissimo piatto unico per chi ama gli asparagi e le patate ..



Vi saluto caramente ....a presto





lunedì 28 aprile 2014

LASAGNE ALLA BOLOGNESE ....





Buongiono anzi buonanotte visto che sono le 2,36 minuti....

mammmma mi muovo altrimenti domattina alle 6.30 la sveglia non perdona....

Come state ,cos'avete fatto di bello ,noi abbiamo tinteggiato

 3 stanze e intanto ho pulito benissimo anche gli armadi ,il bello di pitturare e' quello

 che muovi il mondo e pulisci ovunque ....sono un attimo a pezzi ma dovevamo farlo assolutamente!!!

Oggi un piattino leggero leggero aaahhhh....

chi non conosce le lasagne????immagino nessuno ormai e' un piatto internazionale e noi Emiliani proprio non possiamo farne a meno....provatelo e' sublime!





INGREDIENTI PER IL RAGU' (teglia 30x25)


300 GR DI MACINATO DI PRIMA SCELTA
200 GR DI SALSICCIA
SEDANO
CAROTA
CIPOLLA
SALE
PEPE
500 ML DI PASSATA DI POMODORO
UN CUCCHIAIO DI CONCENTRATO DI POMODORO
MEZZO BICCHIERE DI VINO BIANCO
OLIO D'OLIVA



PER BESCIAMELLA LEGGERA



5OO ML LATTE
120 GR DI FARINA
SALE
PEPE








 PASTA 


LASAGNE 5 SFOGLIE RETTANGOLARI

200 GR CIRCA DI PARMIGIANO DA SPOLVERIZZARE TRA UNO STRATO E L'ALTRO



PREPARAZIONE

Iniziamo preparando il ragu',tritiamo sedano,carota,cipolla e facciamo soffriggere nell'olio d'oliva finche' non diventa dorata,aggiungiamo la nostra carne e facciamo cuocere qualche minuto ,sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco,poi aggiungiamo 500 ml di passata di pomodoro,1 cucchiaio di concentrato e 1 bicchiere di acqua mescoliamo ,copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere a fiamma bassa 3 orette .


Ora prepariamo la nostra besciamella 
  facendo tostare prima la farina per alcuni minuti poi aggiungendo  in una sola volta il latte freddo ,aggiustate di sale e di pepe e lasciate addensare ,QUESTA E' UNA VERSIONE PIU' LEGGERA...e farete prestissimo....


Quando abbiamo i nostri ingredienti pronti possiamo assemblare la nostra



lasagna,prendete una pirofila imburrata mettete una sfoglia di pasta 


io quando la faccio la conservo  dividendo ogni sfoglia con carta forno e poi dentro ad un sacchettino per alimenti in frigorifero.

Procediamo poi col ragu',besciamella e parmigiano ,sfoglia



continuate finche' non avrete finito i vostri ingredienti 



proprio come vedete in foto ,ora cuocete per 45 min a 180 gradi se dovesse diventare troppo scura coprite con alluminio .


vi devo dire come erono o vi fidate !!!!




provatele se non le avete mai assaggiate !!!!



VI SALUTO CARAMENTE E A PRESTO.....




giovedì 24 aprile 2014

FOCACCINE ALL'AGLIO


Buongiorno a tutti ,domani altro giorno di vacanza mio figlio credeva di poter stare a casa anche sabato e invece ...fregato perche' non fanno il ponte

quindi sabato si va' normalmente a scuola!!!


Oggi vi propongo queste ricetta facile che potete fare e mettere in freezer e tirare fuori quando piu' vi fa comodo ....magari per domani per un pic nic che ne dite???


Una bella scampagnata all'aria aperta tempo permettendo sarebbe fantastico vero???


 oppure come antipasto sara' graditissimo vedrete spariranno in tre secondi !!!

Io ho spennellato la superficie con olio d'oliva e aglio perche' mio figlio diventa matta,ma voi potete mettere rosmarino tritato,semini di papavero,cipollina fresca insomma quello che volete!!!!



INGREDIENTI(PER CIRCA 40 FOCACCINE)


480 GR DI FARINA
250 MI DI ACQUA TIEPIDA FRIZZANTE
1 CUBETTO DI LIEVITO
3 CUCCHIAI DI OLIO D'OLIVA
10 GR DI SALE




PER IL SOPRA

OLIO D'OLIVA
2 SPICCHI DI AGLIO

PREPARAZIONE


Disponete la vostra farina con gia' il sale a fontana sopra una spianatoia (o dentro alla planetaria),mettete al centro la vostra acqua dove avrete sciolto il lievito.

MI RACCOMANDO LO SO' CHE SONO PESANTE MA L'ACQUA DEVE ESSERE TIEPIDA ALTRIMENTI BLOCCHERETE LA LIEVITAZIONE!!
Lavorate energicamente l'impasto cosi si svilluppera' il glutine .
Prendete il vostro impasto stendetelo e ricavate tanti cerchietti(io ho usato un bicchiere)a questo punto lasciate lievitare le vostre focaccine coperte per 2 orette.



Prima di mettere in forno fate un trito di aglio e olio d'oliva e spennellate le vostre focaccine.
Mettete in forno a 180 gradi ventilato per circa 15/20 minuti devono diventare dorate





fanno un profumo che non vi dico....


farcite con 




salumi misti oppure   con morbidissimo 



squacquerone(formaggio tipico romagnolo che assomiglia allo stracchino)


sono croccanti fuori e morbide all'interno




conquisterete  tutti ve lo posso garantire!!!


Vi abbraccio e vi auguro di trascorrere tanti giorni sereni !!!!

vi saluto col testo di questa canzone che sembra una poesia e che io amo tanto ...leggete le parole se vi va'



50 PRIMAVERE


Quel 25 aprile la guerra era di casa,
pioveva forte fuori dalla Chiesa,
la fame era nell’aria,
la vita una scommessa,
ma il prete continuava la sua Messa.
Tu col vestito bianco,
tu con le scarpe nuove,
vi siete detti sì davanti a quell’altare
e insieme per la vita vi siete incamminati
tra il tempo, le promesse, le speranze.
I balli americani, l’Italia da rifare con le mani,
il 10 alla schedina, i figli all’improvviso,
la casa troppo stretta,
io che crescevo troppo in fretta.
Ma dimmi come si fa
a stare come voi insieme per la vita.
A me l’amore quando c’è
mi sembra sempre fuoco
e invece dura poco.
Sarà che anime di razza
è un po’ che non ne fanno più.
Quel 25 aprile
ritorna tutti gli anni
e tutti gli anni vi ritrova insieme.
Avete visto il mare
e il secolo cambiare,
il Papa buono e l’uomo sulla Luna.
C’è chi vi chiama nonni
e che ci ha già 20 anni,
il tempo che trascorre, ma non passa.
Tu coi capelli bianchi,
tu con gli occhiali nuovi,
vi dite ancora sì davanti al piatto di ogni giorno,
ma, sarà fatalità, fortuna o che ne so,
ma siete ancora insieme,
sembra amore nato ieri
e invece sono già
50 primavere.
E noi con tutto da imparare
siam qui ad improvvisare amore.
Quel 25 aprile pioveva e gli invitati
Dicevano: “Che sposi fortunati!”





lunedì 21 aprile 2014

PANZAROTTI FARCITI



Come state? come avete passato la Pasqua??tutto bene??

Noi abbiamo passato 3 giorni abbastanza tranquilli  ,

il sabato vi dico la verita' e' stato tutto di pulizie,giardinaggio ,lavatrici, alla sera ero morta ,poi   domenica e oggi  un po' piu' tranquille (ho sempre cucinato comunque non mi hanno portato al ristorante eh!!!!).

Oggi vi lascio la ricetta di questi gustosi

e veloci panzarotti che sarebbero stati perfetti per un pic nic all'aria aperta ma visto che il tempo era pessimo noi il pic nic lo abbiamo fatto in casa ,e ci siamo tanto divertiti ugualmente !!!!



INGREDIENTI(per 6 panzarotti)

480 GRAMMI DI FARINA
250 ML DI ACQUA  TIEPIDA FRIZZANTE
1 CUBETTO DI LIEVITO
3 CUCCHIAI DI OLIO D'OLIVA
10 GRAMMI DI SALE


PER LA FARCIA HO USATO


PROSCIUTTO COTTO
PROSCIUTTO CRUDO
CACIOTTA DI MUCCA MORBIDA




PROCEDIMENTO


Disponete sopra una spianatoia  la vostra farina con sale gia' mescolato a fontana ,mettete nel centro la vostra acqua dove avrete sciolto il lievito.
MI RACCOMANDO L'ACQUA DEVE ESSERE TIEPIDA ,SE LA USATE CALDA BLOCCHERETE LA LIEVITAZIONE .
Lavorate energicamente la vostra pasta finche' non diventera' morbida ed elastica (10 minuti).

A questo punto potete gia' tirare i vostri panzarotti facendo dei cerchi abbastanza sottili(infarinate sempre altrimenti si attaccano al mattarello) ,mettete al centro

 la farcia che vi piace di piu'(io vi confesso che li uso un po' da svuota frigorifero dovete sapere che certe volte mi restano

 dei salumi che voglio finire e quindi li  faccio ).Chiudeteli a mezza luna ,schiacciate bene con le punte delle dita e poi passate col taglia pasta  (quello che vedete in  foto per capirci)




dandogli la forma a mezzaluna.Mettete i vostri panzarotti su la placca da forno ricoperta con la carta forno e spennellateli  con olio d'oliva (un po' meno di come ha fatto mio figlio aaahhhhh!!!!)





(questi per riconoscere la farcia ho messo l'iniziale del nome)


(oppure potete  mettere dei simboli )



LASCIATE LIEVITARE 2 ORETTE PRIMA DI INFORNARE
Cuocete in forno ventilato preriscaldato

 per circa 35/40 minuti a 180 gradi ventilato finche' non avranno un bel colore dorato




se li cuocete bene saranno belli croccanti..



(l'interno)





ma lo sentite il profumo?????



vi faccio una confidenza vedete la cassettina nella foto ,

l'avevo presa al supermercato piena di fragole ed era tutta nera con disegnate le fragole io l'ho pitturata ...

vero che e' carina anche per un pic nic  in campagna??




Domani si ricomincia quindi vi auguro un buon inizio di lavoro ....

e vi abbraccio forte...

venerdì 18 aprile 2014

CUPCAKE CON FROSTING AL MASCARPONE....E TANTISSIMI AUGURI




Ciao mie carissime come state???

noi tutto bene,oggi vi volevo salutare con una ricetta veloce,carina , buona e genuina,perche' sapete a cosa pensavo???se abbiamo 3 giorni solo di ferie e poi le passiamo a cucinare per il pranzo Pasquale e la Pasquetta allora che ferie sono???Andiamo a lavorare  piu' stanche di prima o no???

Invece possiamo fare bella figura anche facendo ricette veloci ma che fanno sempre la loro bella figura ,cosa ne pensate??!!!
E allora avanti con gli ingredienti...



INGREDIENTI PER 12 CUPCAKES

125 GR DI FARINA
125 GR DI ZUCCHERO
125 GR DI BURRO
1 CUCCHIAINO DI BICARBONATO
1 CUCCHIAINO DI LIEVITO PER DOLCI
2 CUCCHIAINI PER DOLCI
2 UOVA


FROSTING AL MASCARPONE

250 GR DI MASCARPONE DI OTTIMA QUALITA'
250 GR DI PANNA DA MONTARE
45 GR DI ZUCCHERO A VELO




PREPARIONE:

Iniziamo col mettere in una ciotola la farina,lo zucchero e il burro fatto sciogliere (non deve essere caldo) e le uova ,mescolate ,poi aggiungete il lievito ,il bicarbonato e il latte mescolate con cura.

Preparate i vostri pirottini di carte io ho fatto cosi :



poi distribuite   il composto (io ho usato il dosa gelato) cosi sono sicura che  metto la stessa quantita'.


Mettete in forno a 180 gradi ventilato per 25 /30 minuti al max controllate con lo stecchino la cottura.

Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Prepariamo il frosting (gli ingredienti devono essere belli freddi) montando moooolto bene  la panna montata

,poi aggiungete  il mascarpone e lo zucchero a velo, ho continuato a montare con le fruste per 5 minuti in


modo che diventasse bello duro(io mi sono fermata un attimo prima perche' a mio figlio piace piu' morbido).

Prendete la sac a poche (usate la punta che preferite a secondo del decoro che volete ottenere )e iniziate a decorare i vostri cupcake.





decorate con codette colorate .... e



ovetti di cioccolato...



vi garantisco che farete un figurone senza faticare troppo ...


VI SALUTO VI ABBRACCIO E VI AUGURO UNA PASQUA SERENA E PIENA DI SALUTE

....UN SALUTO DI CUORE A CHI STA' SOFFRENDO ...

NOI SIAMO CON VOI ..VI VOGLIAMO BENE!!!!!!!!







mercoledì 16 aprile 2014

SPAGHETTI AL TONNO,CAPPERI,ACCIUGHE ....PER CONQUISTARTI



Buongiorno amiche ,

oggi vi propongo una ricetta semplicissima a cui sono molto legata ,dovete sapere che e' stato  il primo piatto che ho cucinato a mio marito quando ci eravamo appena conosciuti... io avevo 18 anni  e avevo gia' una grandissima passione per la cucina ...

lo volevo stupire ma ancora  non facevo cose complicate quindi ho puntato su questo piatto che mia mamma faceva spessissimo  e devo dire che se ne e' innamorato subito anche lui

e adesso guai se non lo faccio almeno 1 volta a settimana !!!!

e mio figlio???? " mamma mamma domani mi fai  gli spaghetti al tonno???" anche lui adesso li adora




(il mio amore grande )




 ho trovato un piatto che piace a tutti e 3 ma di solito vi confesso devo fare anche 2 primi piatti perche' quel che piace a mio marito non piace a mio figlio(io invece mi adeguo e mangio di tutto) .... quindi vi lascio la mia ricetta ... SENTIRETE CHE PROFUMO!!!!



INGREDIENTI PER 3 PERSONE



210 GR DI SPAGHETTI
160 GR DI TONNO DI PRIMA QUALITA' IN SCATOLA
3 FILETTI DI ACCIUGHE
3 CUCCHIAINI DI CAPPERI
AGLIO
PEPERONCINO
PREZZEMOLO
PASSATA DI POMODORO
UN CUCCHIAIO DI CONCENTRATO DI POMODORO


Fate un trito di aglio ,prezzemolo,peperoncino e fate dorare qualche minuto.


aggiungete 3 filetti di acciughe e i capperi ,saltate il tutto qualche minuto.


aggiungete il tonno


poi mettete un po' di passata di pomodoro e un po' di concentrato ,aggiungete mezzo bicchiere di acqua e fate cuocere il sughetto a fuoco lento per 40 minuti deve diventare bello denso e non acquoso.



condite i vostri spaghetti 




che saranno un piatto unico 


da leccarsi i baffi ve lo garantisco!!!!




VI SALUTO E VI ABBRACCIO A PRESTOOOOO!!!!





domenica 13 aprile 2014

TORTA TAGLIOLINA DELLA NONNA....








Buongiorno mie carissime ,

oggi  dopo questo un'altro dolce dei ricordi che faceva  sempre la mia nonna materna ,lei ha 91 e vorrei proprio che la vedeste ....
I miei ricordi piu' belli sono legati a lei ,fin da piccolissima

 passavamo (io e mia sorella) le domeniche da lei ed

era una grandissima festa perche' lei faceva di tutto per renderci felici,e' sempre stata severa e io sapevo che se diceva una parola era quella e da li' non si sfuggiva, lei forte,autoritaria instancabile quante fatiche quanti dolori,quanto lavorare...ma ha sempre avuto una dignita' fuori dal comune....un domani mi basterebbe essere una millesima parte di com'è stata lei !!!!Ricordo che  non l'ho

 mai mai  mai mai vista piangere ,tutti i suoi dolori se li teneva dentro di se' ....poi ...poi e' successo che e' morta la mia mamma cioe' sua figlia e da' quel giorno quante e quante volte abbiamo pianto insieme ricordando pezzi di vita vissuta....


Ricordo che la mattina che mi sono sposata io ho fatto il rinfresco a casa sua ,quel giorno ci siamo alzate molto presto dopo una notte passata praticamente ad occhi aperti ,abbiamo fatto colazione e tutte e 2 quella mattina avevamo un grossissimo" magone" perche' sapevamo che mamma non ci sarebbe stata e solo Dio sa' quanto lo avrebbe desiderato !!!!Insieme quella

 mattina abbiamo pianto ,ci siamo consolate ,abbiamo asciugato le nostre lacrime pensando che mamma da lassu' mi avrebbe visto e sarebbe stata insieme a noi ugualmente!!!!

Poi ho avuto il mio bimbo e mia nonna ormai anziana non e' potuta venire all'ospedale ma mi telefonava sempre ricordo ancora la sua voce "e' nato vero??mi ha detto luca che sei stata malissimo!!!" " si nonna e'

nato,ora sto ' bene e' tutto passato  appena torno dall'ospedale mi fermo e te lo faccio vedere "....e infatti appena mi hanno dimessa mi sono fermata e gli ho fatto vedere il mio bimbo e lei visto che era  anche il mio compleanno mi aveva fatto trovare un biglietto che suonava ,mia nonna che aveva preso personalmente  un biglietto che suonava per me ???fantastica non l'aveva mai fatto e ancora lo conservo dopo 11 anni....

Ricordi ..ricordi racchiusi nel cuore che custodisci come i piu' preziosi dei tesori ....

Proprio come questa torta che lei ci faceva trovare sempre sia a Natale che a Pasqua ,torta che ha fatto fino all'ultimo delle sue forze anche se le gambe le facevano male ,se la fatica era tanta ...lei la preparava per far felice noi ....

Bhe' oggi quando l'ho fatta con la sua ricetta ,proprio come lei mi ha spiegato milioni di volte mi sono venute le lacrime....il profumo ...quel profumo pieno di ricordi e di amore ....




PER LA PASTA FROLLA(dose per 3 tortier3 da 22 cm)


6OO GR DI FARINA
200 GR DI ZUCCHERO
4 UOVA FRESCHISSIME
160 GR DI BURRO
1 CUCCHIAINO DI LIEVITO PER DOLCI


PER LA FARCIA

3OO GR DI MANDORLE
2OO GR DI ZUCCHERO(PER ME FRUTTOSIO)
100 GR DI BURRO
LIQUORE ALLA MANDORLA
3 CUCCHIAI DI CACAO AMARO


PER LE TAGLIATELLE

2 UOVA
200 GR DI FARINA





PREPARAZIONE

Iniziate col preparare la pasta per fare le tagliatelle (che io avevo gia' fatto quando ho preparato i tortellini).Tirate una sfoglia molto sottile (io sono arrivata al numero 6 ),stendeteli su un vassoio infarinato e lasciate asciugare.
Prepariamo la base per le nostre torte ,mescolate la farina con il vostro lievito ,unite lo zucchero,il burro morbido e per ultime le uova,praticamente otterrete una frolla.


Coprite con pellicola trasparente e fate riposare in frigo per mezz'ora .

Prepariamo la farcia tritando nel mixer le mandorle con lo zucchero,


ora aggiungete il cacao amaro e mescolate il tutto .

Imburrate e infarinate  le vostre teglie,suddividete la pasta frolla in 3 parti di uguale peso e stendetele nella tortiera,aggiungete la vostra farcia(per essere sicure di metterne in uguale modo su tutte e 3 le torte contate i cucchiai di ripieno che mettete)ora mettete qualche fiocchetto di burro ,poi ancora farcia ,continuate finche' non avrete finito tutti  gli ingredienti.




Per ultimi adagiate i tagliolini




 e infornate a 60 gradi per 40 minuti.


ATTENZIONE: I TAGLIOLINI TENDERANNO A COLORARSI TROPPO QUINDI COPRITE CON CARTA STAGNOLA .


Sfornate il dolce e imbibite col liquore ,





fate questo passaggio per almeno 3 volte aspettando 1 oretta tra uno e l'altro.





io vi consiglio di lasciarla riposare anche 3 giorni ....vi garantisco che sprigionera' tutti i suoi aromi ...







Io ne ho fatte 3 perche' sara' il mio regalino Pasquale ....







Questa restera' un'altra delle mie torte piena di ricordi e emozioni ....


Per te Francesca ....infatti...




Con questa ricetta partecipo al contest di Aria
del blog "Aria in cucina" 
Old Fashioned Sweetness
in collaborazione con Wald









PER CHI VOLESSE PROVARE LA MIA COLOMBA PASQUALE  e i miei NIDI  vi riporto qui  e qui 



VI ABBRACCIO E VI SALUTO AUGURANDOVI UNA SERENA PASQUA PIENA DI TUTTO CIO' CHE DESIDERATE