si divertono con me...

mercoledì 22 febbraio 2017

CHIACCHIERE O FRAPPE...






Chiacchiere,
frappe,cenci,

lattughe,crostoli,
sfrappole,a seconda delle regioni hanno un nome diverso ,ma si tratta sempre di sottili sfoglie,cotte in abbondante olio e spolverizzate di abbondante zucchero,
vengono fatte nel periodo di Carnevale.



Sul mio blog trovate la versione
 della mia nonna,quelle magiche con solo due ingredienti ,e quella che vi propongo oggi che mi hanno conquistata al primo morso....










INGREDIENTI



100 g di zucchero
1 uovo da 55g
un pizzico di sale
50 g di burro
55 ml di latte
50 ml di grappa
450 g di farina



PREPARAZIONE


Mettere nella ciotola della planetaria  l'uovo e lo zucchero, finché non diventa un composto soffice e spumoso.



Aggiungere un pizzico di sale,il burro fuso,il latte e la grappa .

Mettere ora il gancio.

E aggiungere la farina e impastare finché non diventa un impasto elastico ed omogeneo.

Stendere in una sfoglia sottile





(io sul n 6 della Imperia).

Tagliate delle losanghe fate dei taglietti obliqui



 e infilate l' angolo nel

taglietto e tirate tipo nodo.



Friggete in abbondante olio (l'olio non deve superare
i 170 gradi,e avrete una frittura friabile)avendo

 cura di girarle da ambo i lati.






Scolatele su fogli

di carta assorbente





e una volta fredde

 impiattate,


e spolverizzate

con zucchero a velo.



 Se non le consumate subito ...
Conservatele chiuse dentro ad un sacchetto di carta 




Ciao



7 commenti:

  1. Anche noi ieri le abbiamo fatte tutti assieme...un crostolamento familiare! Non sono arrivati a stamattina! Io uso sempre la ricetta di mia nonna, che però, pensa, non prevede zucchero!

    RispondiElimina
  2. A Roma le chiamiamo frappe e a carnevale è obbligatorio mangiarle. Molto buone le tue! Un abbraccione

    RispondiElimina
  3. Lo confesso, mi mancavano le tue chiacchiere di carnevale :-) mi hai resa felice!

    RispondiElimina
  4. MAMMA MIA CHE DELIZIA SUPER!!!BRAVA!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  5. Dalle foto si comprende bene tutta la delicatezza delle tue buonissime chiacchiere
    Bacioni Alessandra

    RispondiElimina
  6. Carissima amica sono rimasta incantata dalla bellezza e dalla golosità delle tue chiacchiere!:)).
    Oltre ad essere troppo ma troppo invitanti e fare venire un'acquolina incredibile sono senza ombra di dubbio di una bontà unica,non immagini quanto le vorrei assaggiare,bravissima come sempre Cinzia,ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  7. Buonissime!!!!
    Quest'anno ho deciso che non friggo, mi sto godendo tutti vassoi che mi regalano ^_^ mi sento molto fortunata!
    Già che ci sono te ne rubo una :)
    Un bacio

    RispondiElimina